Descrizione dell'interfaccia grafifica PhpMyAdmin.
ALLWEB free
Web Directory Script Linguaggi
Italiano Inglese Tutte
 
 24 Apr 2014
aggiungi in preferiti  
Home    Mappa directory    Script




PhpMyAdmin:

PhpMyAdmin è un'interfaccia grafica che permette di interagire con le tabelle di MySql.
Tutto quello che volete fare con il database si può fare attraverso PhpMyAdmin e senza creare grossi listati di istruzioni.

Per scaricare PhpMyAdmin andate sul sito www.phpmyadmin.net comunque di solito si trova già installato da chi fornisce il dominio ed il database (da domandare al fornitore).


Creare un database:

Una volta che abbiamo inserito PhpMyAdmin come interfaccia a MySql ci troviamo di fronte ad una immagine simile a quella sotto (dipende dalla versione installata):

PhpMyAdmin
La colonna grigio scura alla sinistra della foto scrive il nome del database e sotto vi elenca le tabelle aperte.

Nella parte a destra (grigio chiaro) abbiamo due form:
- Il primo serve per aprire un nuovo database.
- Il secondo per scegliere la lingua di PhpMyAdmin.

Per creare il database basta inserire il nome e cliccare su 'crea', adesso non resta che creare le tabelle.


Creare una tabella:

Per creare una tabella cliccate sul nome del database, arrivando ad una videata come quella sotto (in questa ci sono già tre tabelle aperte).

PhpMyAdmin
Per aprire una tabella immettete il nome ed i campi (il numero di colonne) e premete esegui.
Adesso vi trovate di fronte ad una videata che richiede il tipo di dato per ogni colonna. Fate attenzione a quello che inserite perché condizionerà l'inserimento dati, comunque ogni tipo selezionato o digitato potrà essere modificato in qualsiasi momento.

N.B Per ottenere la prima colonna con un numero progressivo inserite come segue:
Campo = id (o un altro nome)
Tipo = int (di tipo numero intero)
Lunghezza = 11 (può contenere fino a undici caratteri)
Attributi = vuoto
Null = not null (non restituisce mai il valore 'null'
Predefinito = vuoto (indica il valore che assume se non inseriamo niente)
Extra = auto_increment (incrementa da solo quando inseriamo dei valori)
Primaria = cliccato (clicca il pulsante radio primaria)


Una volta terminate tutte le operazioni premete salva.

Adesso avete creato la vostra tabella. Cliccate sul nome della tabella (a sinistra dello schermo) ed entrate.
Adesso non c'è ancora nessun valore, e non potete cliccare il pulsante 'mostra' sulla banda in alto.
Cliccate su 'inserisci' ed inserite i primi dati nella tabella.
Se avete creato un campo 'id' assegnategli valore 1.

Da adesso siete pronti per lavorare con il database. Prendete familiarità con PhpMyAdmin, può essere utile per manipolare direttamente senza passare dal browser.


Tabella corrotta:

Può accadere che la tabella si corrompa (le operazioni sono in parte rallentate).
In pratica accade quando dopo alcune modifiche nel database fra i dati archiviati si creano degli spazi vuoti.
Non è niente di grave, ed i dati non andranno persi. Per riparare od ottimizzare la tabella basta andare nella sezione 'operazioni' e cliccare sulle voci in basso.


Salvare la tabella:

Anche se raramente le rotture provocano le perdite di dati, è sempre utile avere una copia della tabella nel proprio pc.
Andate sulla sezione 'esporta' e cliccate come nella figura sotto:

PhpMyAdmin
Una volta cliccato su 'esegui' possiamo salvare una copia della tabella nel nostro pc.